fbpx

Shop online

Sapori riconoscibili e unici

  • Vini rossi
  • Vini bianchi
  • Olio Extravergine
  • Confezioni regalo

Il nostro olio IGP Biologico Toscano sarà di nuovo disponibile dopo la raccolta di autunno 2021.
È possibile prenotare le confezioni scrivendo al seguente indirizzo e-mail: info@podereconcabolgheri.it

Podere Conca certificazione Agricoltura biologica

Podere Conca Bolgheri

L’azienda

Il Podere è incastonato tra le campagne livornesi, a pochi chilometri da Marina di Castagneto, ed accoglie tra le sue mura una storia di passione, tradizione e famiglia.

Podere Conca lascia che la natura determini il suo equilibrio, proponendo un’agricoltura biologica. Viene favorita la naturale fertilità del suolo e non sono impiegati prodotti di sintesi.

I numeri di Podere Conca

Impegno e passione

0

ETTARI

Podere Conca: 0,2 vitati, 3,8 a uliveta.
Ferruggini: 4,8 vitati.

0

BARRIQUES

In rovere francese di primo e secondo passaggio.

0

UVAGGI

Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Ciliegiolo, Viognier

0

ULIVI

Di varietà native della Toscana: Frantoio, Leccino e Moraiolo.

Podere Conca Bolgheri

Degustazioni

Le degustazioni di vino a Bolgheri sono una delle attività più amate dai turisti, ma anche dagli abitanti del luogo.

Consentono infatti di esplorare il mondo della produzione del vino, accompagnandolo a una selezione di prodotti gastronomici a km 0.

Silvia Cirri

Una famiglia che si allarga agli amici
grazie all’amore per lo stesso progetto

Silvia Cirri racconta Podere Conca

L’idea è di Silvia Cirri, che coinvolge l’amato nipote Giovanni Gastel Jr e l’amico agricoltore Livio Aloisi; insieme curano e vivono da decenni il Podere Conca a Bolgheri. Nel 2015 coinvolgono nel loro progetto anche le nuove generazioni, Virginia Archinto Rocca Saporiti, figlia di Silvia, Flavia Aloisi, figlia di Livio e Manuela Gastel, moglie di Giovanni e il Podere, già ricco di ricordi sereni, diventa un’azienda.

Giovanni così lo descrive raccontando la gioia di tutti loro nel vederlo nascere e crescere: “Solo lo abitammo, con tutto l’amore che può avere una madre. Sarà la barbatella, da qualche mese piantata, ora, a scrivere le altre storie della Conca. Come fu per la terra benedetta dalle piante, per la casa ricostruita secondo la regola di quei luoghi, ecco: il vino unirà ancora una volta il cielo alla terra, il pensiero all’azione, il pensiero dei padri e delle madri al frutto dei figli, dei nipoti. Rieccoci qui, con la nostra meraviglia.”

Dicono di noi

Il nostro lavoro è apprezzato

(….) Silvia Cirri, che di professione fa il medico, produce quei vini che danno fama alla terra di Toscana. (….)

Agapanto Bolgheri Rosso DOC, 14°, 12 mesi in legno e minimo 6 passati in bottiglia, un vino elegante, di colore intenso e vivace, con note di frutti rossi al naso, armonioso e persistente in bocca.

Silvia Costantini

Giornalista di First & Food

News

Ultimi articoli